IVIERRE: Esperienza ventennale nel recupero dei metalli preziosi

Ivierre nasce da un'esperienza ventennale nel recupero dei metalli che ha portato alla volontà di dedicare una nuova società alle rinnovate esigenze di mercato legate soprattutto alle problematiche di sicurezza sul lavoro, impatto ambientale e certificazione sulla tracciabilità dei metalli preziosi.


L’attività di recupero e affinazione dei preziosi è un’attività complessa che richiede sempre più competenze specifiche e grande attenzione agli aspetti di natura ambientale, etica e sociale.
IVIERRE vuole essere un partner serio e affidabile che offre ai propri clienti un servizio di alta qualità e garantisce la tranquillità del pieno rispetto di tutte le normative in continua evoluzione. Questo impegno è sancito nella politica di Responsabilità Sociale. Inoltre, IVIERRE ha aderito al Responsible Jewellery Council (RJC) ed è in fase di ottenimento della certificazione che attesta la sua conformità al Codice di Procedura definita dall’associazione."

L’RJC è un’associazione senza scopo di lucro che ha tra gli obiettivi:
- Incentivare lo sviluppo sostenibile in tutta la filiera nel rispetto, quindi, dell’equità sociale ed ambientale. - Consolidare e la tutelare la reputazione delle imprese del comparto della gioielleria.

Per maggiori informazioni relative alla relazione con i principali stakeholder di IVIERRE è possibile richiedere il primo rendiconto sociale e ambientale.

I nostri punti di forza

- fusione dei metalli
- incenerimento dei rifiuti e cascami contenenti metalli preziosi
- fusione ceneri e fanghi
- raffinazione elettrochimica
- recupero soluzioni galvaniche e saline

I nostri servizi

- laboratorio analisi
- scastonatura chimica
- vuotatura di semilavorati per oreficeria
- produzione e coniatura lingotti
- produzione di lega in grani
- laminazione
- consulenza impiantistica e ambientale
- autorizzazione al recupero e trasporto di rifiuti pericolosi e non pericolosi

Ivierre è un'azienda giovane, dinamica attenta al massimo rispetto della normativa ambientale in tema di rifiuti proponendo:

- ritiro di rifiuti costituiti da soluzioni esauste dei bagni di rodiatura
- ritiro di rifiuti costituiti da fanghi e terre contenenti argento provenienti dagli impianti di depurazione acque delle industrie
- ritiro di rifiuti liquidi costituiti da acque oleose derivanti dalle lavorazioni meccaniche
- ritiro di rifiuti costituti da soluzioni acide esauste
- ritiro di rifiuti costituiti da fanghi e terre provenienti da aziende galvaniche